Annunciati i nomi dei 5 vincitori di Pomorosso d'Autore 2017

Con l’annuncio dei nomi dei 5 fuoriclasse scelti dai giurati si conclude l’ardua selezione 2017 di Pomorosso d’Autore – Ricette di Pasta, fortunato contest di Mysocialrecipe, realizzato in collaborazione con La Fiammante e (per la prima volta) La Fabbrica della Pasta di Gragnano.

 

 

In ordine meramente alfabetico abbiamo: l’appassionato Manuel Ciardelli di Teramo con i “Fazzoletti delle monache”; Shamira Gatta di Livorno, alias Lovely Cake, con “Red Passion”; Rachele Sales di Nocera Inferiore (SA), alias Solounchiccodicaffè, con il “Gazpacho in doppia versione con crocchette di pasta alla ricotta ed erbe”; Valentina Scotti di Barano d’Ischia, alias an Experimental Cook, con le sue pennette “Sud, estate, giallo”; Angela Simonelli di Firenze, con la  “Monoporzione di primavera”. 

 

Assieme all’applauso de La Fiammante all’indiscutibile talento dei 5 autori selezionati, un riconoscimento e un ringraziamento particolare va all’entusiasmo di tutti i partecipanti, che hanno saputo esaltare con creatività materie prime “sacre” al Sud, come pasta e pomodoro: ingredienti da veri intenditori, come la pasta artigianale de La Fabbrica della Pasta di Gragnano (molto apprezzata l’innovativa “pasta al caffè” e i formati monoporzione come la celebre “Caccavella”) e le conserve di pomodoro 100% italiano de La Fiammante (in particolare il pomodorino giallo, il S. Marzano DOP e il pomodorino del Piennolo del Vesuvio).

 

Ben 122 le ricette originali che si sono sfidate nelle due fasi del contest, per riuscire a declinare l’accoppiata  “pasta e pomodoro” nelle più insolite e invitanti preparazioni culinarie: “semplicità non significa affatto banalità, ma sintesi del gusto.” – sottolinea lo Chef Arcangelo Dandini, presidente di giuria e patron de L’Arcangelo – “Ho visto molto impegno da parte di tutti i partecipanti ed è stata un’esperienza davvero interessante nonché per loro l’occasione di divertirsi nell' associare discipline diverse in ambito gastronomico. Molto stimolanti e fresche le novità dei più giovani, un contest bello, nuovo e anche professionale” .

 

Un ringraziamento speciale ai giurati Giuseppe Daddio, Riccardo Melillo, Maria Romano e Maria Grazia Viscito, guidati da Chef Dandini, per essere riusciti nell’impresa di scegliere le 5 proposte più convincenti, tra le tantissime ricette di pasta originali e interessanti registrate dai partecipanti.  

 

Non ci resta che partire, assieme, alla scoperta delle eccellenze gastronomiche del Sud: un educational tour con un pizzico di adrenalina che ci farà conoscere, in una prova di cucina estemporanea presso la Fabbrica della Pasta di Gragnano, chi sarà il vincitore assoluto di Pomorosso d’Autore 2017!

 

CONDIVIDI SUI SOCIAL NETWORK

Lascia un commento!

captcha