Fondo europeo di sviluppo regionale
Pasta al Pomodoro 100% made in Italy!

Un’altra agricoltura è possibile, una Pasta al Pomodoro 100% Made in Italy è possibile. Francesco Franzese (AD ICAB La Fiammante), Marco Nicastro (Presidente OP Mediterraneo) e Marina Mastromauro (Ceo Pastificio GRANORO), hanno presentato oggi presso la Sala Stampa della Camera dei Deputati un importante accordo per la sinergia tra le filiere del pomodoro e della pasta, elaborato sull’esempio di quello siglato già nel 2011 tra La Fiammante e OP Mediterraneo. Un accordo di filiera di successo, fatto di relazioni autentiche, responsabilità condivise e impegni reciproci, a garanzia dell’alta qualità e del lavoro contadino. 

 

 

Quello per il pomodoro è stato un accordo unico – ha commentato il presidente di OP Mediterraneo, Marco Nicastro - tutto realizzato in casa Confagricoltura, che ha fatto da apripista, facendo incontrare domanda ed offerta agroindustriale sotto la stessa bandiera, con un’unità di intenti di filiera. Un progetto pilota che volevamo fosse un modello da replicare nel comparto, ma anche in altri settori produttivi. E questo è ciò che è accaduto con l’accordo siglato ieri tra i nostri produttori di grano e il Pastificio Granoro s.r.l.

 

 

Un accordo innovativo che mira a diventare un modello di integrazione e sviluppo economico e sociale del territorio, un modello replicabile in tutte le filiere agroalimentari.

 

Presente all’incontro, l'on. Filippo Gallinella, Membro della Commissione Agricoltura e Lotta alla Contraffazione, che ha sostenuto e incoraggiato l’approccio operoso delle imprese e delle organizzazioni fautrici del progetto: “Noi stiamo con chi ha voglia di fare”. 

 

CONDIVIDI SUI SOCIAL NETWORK

Lascia un commento!

captcha


Ho letto ed accetto la privacy