Fondo europeo di sviluppo regionale
Alimenta la cultura: La Fiammante con Funky Tomato e Cooperativa (R)esistenza.

È con particolare orgoglio che La Fiammante annuncia l’avvio della partnership con due realtà della filiera del pomodoro caratterizzate dal forte impegno sociale e culturale: Funky Tomato e Cooperativa (R)esistenza.

 

 

Funky Tomato, Cooperativa (R)esistenza e La Fiammante: un'alleanza fra tre soggetti portatori di un'esperienza di rilievo rispettivamente nel campo culturale, sociale e d'impresa, spronati dalla necessità di mettere in campo modelli economici innovativi che siano in grado di restituire dignità al lavoro e che pongano al centro della propria azione la sostenibilità sociale e ambientale.

 

 

Tre soggetti e tre esperienze di riferimento per un'economia più equa e più sostenibile.

 

Tre soggetti fra loro complementari per una filiera del pomodoro etica, con un impatto sociale e ambientale virtuoso, e ad alto contenuto culturale.

 

 

Funky Tomato è la prima filiera di produzione di trasformati di pomodoro che, oltre a garantire la dignità del lavoro, inserisce al proprio interno l'elemento culturale come base fondamentale per un'economia rispettosa dell'ambiente e dei diritti delle persone.

 

 

Cooperativa (R)esistenza, attraverso la promozione, la gestione e la valorizzazione del primo bene agricolo confiscato alle mafie della città di Napoli, il Fondo Rustico "Amato Lamberti", attua con la logica dell'agricoltura sociale percorsi di inserimento lavorativo, culturale e sociale per detenuti e minori stranieri non accompagnati.

 

 

La Fiammante è il marchio di punta di una filiera produttiva etica, basata sul valore della relazione: con gli agricoltori, cui viene riconosciuto il ruolo centrale, un giusto compenso e il sostegno necessario dalla semina alla raccolta; con i lavoratori, costantemente formati e coinvolti, nel rispetto della dignità, della soddisfazione e del riconoscimento sociale; con i consumatori, informati in maniera autenticamente trasparente degli impatti sociali della produzione (Social Footprint).

 

 

Già nel 2016, in occasione di “Mercante in Fi(li)era”, La Fiammante e Funky Tomato – uniche due eccezioni virtuose citate nel rapporto #FilieraSporca di Fabio Ciconte e Stefano Liberti per Terra! Onlus – si incontrarono sul terreno comune dei diritti e della dignità del lavoro.

 

 

Nel 2018 Funky Tomato trasformerà nello stabilimento La Fiammante di Buccino (SA). Ogni marginalità prodotta andrà a finanziare direttamente ed esclusivamente iniziative sociali e culturali volte a promuovere giustizia, bellezza, futuro. 

 

Chi pre-acquista il pomodoro della nuova linea di produzione Funky Tomato 2018 finanzia direttamente questa idea di economia e di produzione, che in fondo è anche un'idea di società più giusta.

 

CLICCA QUI per il pre-acquisto fino al 30 agosto 2018 

 

 

CONDIVIDI SUI SOCIAL NETWORK

Lascia un commento!

captcha


Ho letto ed accetto la privacy