\ Peperoni ripieni di pasta... in trionfo!
Fondo europeo di sviluppo regionale
Peperoni ripieni di pasta... in trionfo!

INGREDIENTI

3 scatole di Peperoni Arrostiti La Fiammante Per il ripieno: 500g di spaghetti, spaghettoni o bucatini 600g di pomodori pelati al basilico La Fiammante 1 spicchio d’aglio 1 cucchiaio di capperi dissalati 1 ciuffo di prezzemolo 1 ciuffo di basilico 100g di olive nere di Gaeta 70g di olio extravergine d’oliva 100g di caciotta sale q.b. pepe (a piacere) pistacchi al naturale tritati

    Procedimento

  • 1
    Preparare il sugo alla puttanesca cominciando a imbiondire uno spicchio d’aglio in un paio di cucchiai d’olio extravergine, quindi unire le olive denocciolate e i capperi dissalati, sciacquati e asciugati. Dopo un minuto aggiungere i pomodori pelati sgocciolati e lasciar cuocere il sugo per circa 10 minuti. Lessare la pasta in abbondante acqua salata, scolare e condire con il sugo alla puttanesca, unite il pesto, le olive snocciolate e i capperi; intiepidire e unite la caciotta grattugiata.
  • 2
    Sciacquare i peperoni arrostiti eliminandone il liquido di vegetazione, asciugarli e affettarli, ottenendo delle falde triangolari: imburrare lo stampo a ciambella (a piacere, cospargere lo stampo con un film sottile di pangrattato) e rivestire con i peperoni, alternando i colori per ottenere un migliore effetto.
  • 3
    Riempire lo stampo rivestito di peperoni con la pasta condita (aggiungendo a piacere la caciotta, oppure della provola lasciata asciugare per una notte in frigo) e coprire con altre falde di peperoni. Cuocete in forno caldo a 190° per circa 20 minuti.
  • 4
    Mentre cuoce il timballo, preparare un pesto verde, frullando mezzo spicchio d’aglio privato dell’anima, con il basilico e il prezzemolo (eventualmente aggiungere anche dei pistacchi), emulsionando con 50g di olio. Disporre l’emulsione in una coppetta al centro della corona, una volta sformata. Guarnire a piacere con della granella di pistacchio fresco non salato.

I peperoni arrostiti La Fiammante portano in tavola il sole dell’estate tutto l’anno. E mentre la cottura in forno a legna conferisce quel profumo unico, la lavorazione rigorosamente artigianale lascia i peperoni così integri e sodi da avvolgere perfettamente ogni farcitura: sia negli involtini di peperoni sia per realizzare ogni ricetta di peperoni ripieni al forno.

 

I peperoni ripieni di pane sono un’eredità di famiglia. Qui invece, grazie alla nostra Giorgia abbiamo provato a realizzare uno sformato di peperoni facilissimo e sorprendente. Un’idea geniale per tutte le occasioni di ospiti improvvisi, una ricetta per il pranzo domenicale o per un buffet di compleanno da arricchire a piacere, aggiungendo magari alla farcitura dei peperoni mozzarella, provola e formaggi.

 

Ecco, passo passo, tutti i consigli su come fare i peperoni ripieni di pasta in modo facile e di sicuro successo, realizzando una corona coloratissima, un timballo di pasta veloce e buonissimo. 

CONDIVIDI SUI SOCIAL NETWORK

Lascia un commento!

Ho letto ed accetto la privacy