\ Panzerotti ripieni veloci
Fondo europeo di sviluppo regionale
Panzerotti ripieni veloci

INGREDIENTI

Per la pasta:

  • 500g di farina
  • 250g di acqua tiepida
  • 12g di lievito di birra fresco
  • 2 cucchiai di olio
  • sale q.b.



Per il ripieno:

  • 300g di mozzarella o provola tagliata a dadini
  • 300g di pomodori pelati al basilico La Fiammante
  • 50g di parmigiano grattugiato
  • sale q.b.
  • pepe (a piacere)
  • Olio extravergine d’oliva per friggere

    Procedimento

  • 1
    Tenere per un giorno in frigorifero la mozzarella (o provola). Tagliarla a dadini e farla asciugare bene su carta assorbente.
  • 2
    Eliminare il succo dai pomodori pelati sgocciolandoli, spezzettarli e cuocerli in padella, con un cucchiaio d’olio e uno spicchio d’aglio imbiondito, per 10 minuti; aggiustare di sale e far raffreddare.
  • 3
    Fare una fontana con la farina mescolata al sale; sciogliere il lievito in metà acqua tiepida e aggiungere l'olio, quindi versare tutto sulla farina, unire l’acqua che occorre ad ottenere un impasto liscio e morbido; far lievitare il panetto finché il volume raddoppia (circa 30-40 minuti). Quindi stendere la pasta sottilmente e tagliarla con un tagliapasta rotondo del diametro desiderato.
  • 4
    Mettere un po’ di ripieno al centro di ciascun disco e chiuderlo a mezzaluna, sigillando bene i bordi con i rebbi di una forchetta. Friggere i panzerotti in olio profondo, caldo a 170°. Servire subito, in modo che l’esterno risulti croccante e il ripieno filante.
DIFFICOLTA'
Facile
PREPARAZIONE
40 min
COTTURA
15 min
DOSI PER
4 persone

D’inverno o d’estate è sempre il momento di concedersi una bella serata a base di panzerotti ripieni, perfetti per le feste in famiglia o con per un allegro buffet con gli amici. 

 

La vera ricetta dei panzerotti è molto semplice, siano detti calzoni, alla siciliana o alla napoletana, o panzerotti pugliesi, il segreto è sempre una minima quantità di lievito e uno spessore della pasta sottilissimo. A forma di mezzaluna, i panzerotti vengono farciti con mozzarella e pomodoro: ideali i pomodori pelati La Fiammante che conferiscono fragranza, sapore e la giusta consistenza al ripieno.

 

Buonissimi anche con le verdure e la ricotta, tipici di rosticceria, oltre che fritti possono anche essere cotti al forno con buoni risultati. Di recente sono molto apprezzati anche i panzerotti senza lievito, ottenuti con la “pasta matta” velocissima da preparare che però perde consistenza rapidamente dopo la cottura. Nell’impasto dei panzerotti al forno, infine, da segnalare l’aggiunta frequente di una patata lessa (o qualche volta di latte), in una proporzione utile a ottenere una pasta più morbida.   

CONDIVIDI SUI SOCIAL NETWORK

Lascia un commento!

Ho letto ed accetto la privacy